• Le persone che vivono si incontrano

    Comunità di Abbadia Lariana
  • Nulla è impossibile a Dio

    Coraggio accogliamo questo risveglio!

Parrocchia di San Lorenzo

La Chiesa Parrocchiale di Abbadia Lariana è il risultato di una serie di interventi che hanno trasformato la preesistente chiesa dedicata ai SS. Vincenzo ed Anastasio nell'attuale configurazione...
Leggi tutto

Oratorio Pier Giorgio Frassati Chiuso sino a nuove disposizioni

L’oratorio è un'istituzione ecclesiale ideata dai Santi Filippo Neri e Giovanni Bosco per accogliere soprattutto i ragazzi e i giovani ed educarli secondo gli insegnamenti cristiani. Fedele a questi principi l'Oratorio Pier Giorgio Frassati di Abbadia, nel periodo scolastico, apre il martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 14.30 alle 17.30 grazie alla presenza di volontari.
Leggi tutto
Santa Messa in streaming sulla pagina Facebook della Parrocchia

Continua l’emergenza per il Corona Virus.  La S. Messa a porte chiuse, viene trasmessa sulla pagina Facebook: Parrocchia San Lorenzo – Abbadia Lariana. Tutte le celebrazioni rimarranno visibili collegandosi anche in differita su  

Appuntamenti in diretta:
Giovedì 9 aprile Santa Messa alle ore 20.30
Domenica 12 aprile Santa Messa di Pasqua alle ore 10.30

Lascio anche al vostro impegno una preghiera da recitare insieme, in famiglia, ogni giorno ed un compito da vivere.  Scaricala qui

 

 

 

Riti Settimana Santa in streaming

Il nostro Parroco

Don Fabio Molteni

Parroco delle Parrocchie di S.Lorenzo in Abbadia Lariana e S. Antonio in Crebbio dal 29 settembre 2019

Preghiera per il Parroco
di Papa Paolo VI

 

 

 

Il nostro notiziario

titolo piccolo
notiziario piccolo

Resta aggiornato con il
notiziario della Parrocchia 

Riceverai avvisi, comunicazioni, novità


newsletter

Comunità Pastorale di Mandello del Lario

telefoni mandello

Mandello

Sacro Cuore                              San Lorenzo

Sospese tutte le celebrazioni a porte aperte


orari messe mandello

Alla scuola di Papa Francesco

logo twitter papa

07/04/2020

In questi giorni santi, a casa, stiamo davanti al Crocifisso, misura dell’amore di Dio per noi. Chiediamo la grazia di vivere per servire. Cerchiamo di contattare chi soffre, chi è solo e bisognoso. Non pensiamo solo a quello che ci manca, ma al bene che possiamo fare.

07/04/2020

Ci sono sempre delle cadute nella vita, ognuno di noi è peccatore. Ma quello che importa è l’atteggiamento davanti a Dio. Chiediamo la grazia di perseverare nel servizio e, quando cadiamo, la grazia di piangere come ha pianto Pietro. #OmeliaSantaMarta

07/04/2020

In questi giorni di #Quaresima abbiamo visto la persecuzione che ha subito Gesù, come è stato giudicato con accanimento, pur essendo innocente. #PreghiamoInsieme oggi per tutte le persone che soffrono per una sentenza ingiusta a causa dell’accanimento.

 

 

Le Palme, il Papa: nel dramma che viviamo pensiamo al bene che possiamo fare

Nella Messa della Domenica delle Palme Francesco apre la Settimana Santa con l’invito a rivolgere lo sguardo al Crocifisso: Il momento difficile “che stiamo attraversando in questo tempo ci spinge a prendere sul serio quel che è serio, a riscoprire che la vita non serve se non si serve”. E ai giovani dice: non abbiate paura di spendere la vita per Dio e per gli altri.

Leggi tutto su www.vaticannews.va

Coronavirus, le norme per celebrare la Settimana Santa

La Congregazione per il Culto Divino stabilisce in che modo organizzare i riti del momento centrale per la fede cristiana nei Paesi colpiti dal Covid-19. Dove sono in vigore restrizioni, non sarà possibile riunire i fedeli in assemblea. Sarà una Pasqua dolorosamente diversa per tutta la cattolicità e le chiese vuote di quest’ultimo periodo ne sono il simbolo. La pandemia da Coronavirus ha richiesto al dicastero vaticano del Culto Divino l’elaborazione di un Decreto con le “indicazioni generali” da seguire nell’organizzazione delle celebrazioni che vanno dalla Domenica delle Palme a quella di Pasqua.  Un documento che aggiorna quello pubblicato il 19 marzo scorso, si è reso necessario – si legge – in considerazione del “rapido evolversi della pandemia” e “tenendo conto delle osservazioni pervenute dalle Conferenze Episcopali”

Leggi tutto su www.vaticannews.va

Coronavirus: grazie al web, preti lontani ma vicini

Dal Nord al Sud d’Italia i sacerdoti convivono con il drammatico paradosso di dover restare vicini alla gente senza aumentare il contagio e trovano risposta nella prossimità digitale. Don Paolo Padrini, diocesi di Tortona: “È un dono dello Spirito”. Sacerdoti costretti ad ammettere che la prossimità significa oggi irresponsabilità e voler bene alla propria comunità significa tenerla lontana. È questo il paradosso drammatico che si vive in questi giorni nelle parrocchie delle diocesi italiane per l’epidemia del virus Covid-19 che ha spinto la Conferenza episcopale italiana ad adeguarsi ai decreti governativi sospendendo tutte le cerimonie religiose. Mentre in molte province aumentano contagi e decessi, i parroci e i preti, consapevoli della loro missione, cercano nuove forme di pastorale nei mezzi digitali, incentivando la preghiera, decisi in questi giorni drammatici a restare in prima linea con la fantasia dettata dallo Spirito.

Forti nella tribolazione
Scarica qui il libro con preghiere e parole del Papa

Il volume digitale è disponibile gratuitamente sul sito della Libreria Editrice Vaticana (LEV) attraverso il link riportato nel titolo. L’iniziativa editoriale vuole mantenere vivo il senso di comunità messo duramente alla prova dall’ emergenza sanitaria attuale. Un piccolo aiuto per saper scorgere la vicinanza e la tenerezza di Dio in questo periodo fatto di dolore, sofferenza, solitudine e paura. Si presenta così ‘Forti nella tribolazione’(scaricalo qui ), il libro pensato dal Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede che a partire da oggi è disponibile gratuitamente sul sito internet della Libreria Editrice Vaticana. Basta solo qualche click per poterlo scaricare in formato digitale ricevendo così un compendio ausiliario per condividere, meditare e pregare assieme.

Esortazione apostolica “Christus vivit”: sintesi ampia e testo integrale
christus vivit

Pubblichiamo un’ampia sintesi con il link al testo integrale dell’Esortazione apostolica di Papa Francesco, frutto del Sinodo dei giovani svoltosi nell’ottobre scorso.

«Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!».

Leggi tutto su www.vaticannews.va

Appuntamenti

Notizie ed approfondimenti

Una riflessione….

Questa settimana alla nostra richiesta, sono
giunte due riflessioni

…in queste settimane in cui fisicamente siamo lontani, se vogliamo, possiamo mandare qualche messaggio, domanda, riflessione personale che vogliamo condividere poi su La Brezza, utilizzando il cellulare del don (3386879387) oppure la mail sanlorenzoabbadia@gmail.com

Siamo giunti anche quest’anno al termine della Quaresima. Questo tempo ci ha aiutato a poco a poco ad avere i contorni del discepolo. Ci siamo trovati chiusi in casa, ci sono mancate le relazioni con gli altri e la loro vicinanza, come gli abbracci e i sorrisi, ma non ci è mancato il tempo della lotta spirituale nei confronti delle nostre pulsioni e
suggestioni che stanno nel profondo del nostro cuore e che diventano per noi tentazioni che ci seducono.  Lo spazio dell’incontro tra Dio e l’uomo è proprio il nostro cuore, spesso incallito da ciò che ci affascina di più e spesso lontano dall’ascolto della Parola di Dio. Ecco allora che questo tempo ci ha permesso di essere testimoni in casa, con i nostri vicini e con i volontari, e di avere una fede più cosciente e aperta alla carità verso gli altri. Buona Settimana Santa a
tutti voi. Ciao Etta.
****
Buongiorno Don Fabio, come sta ? Io qua a casa tutto bene, anche se la voglia di incontrare i miei amici , andare a scuola, andare a messa, andare a catechismo ecc. è tanta!! Questi giorni sono molto ripetitivi, però la cosa positiva è che utilizzando il tempo che ho a disposizione, posso stare molto più tempo con la mia famiglia e fare le cose che non
potevo fare,ad esempio cucinare con le mie sorelle e mia mamma e anche che ora ci sono molto meno impegni!! Un abbraccio da Elisa!!

Un pensiero…

…in queste settimane in cui fisicamente siamo lontani, se vogliamo, possiamo mandare qualche messaggio, domanda, riflessione personale che vogliamo condividere poi su La Brezza, utilizzando il cellulare del don (3386879387) oppure la mail sanlorenzoabbadia@gmail.com

Questa settimana al nostro invito,  è pervenuto un altro pensiero…

Buongiorno don come sta? Io sto abbastanza bene, a me manca un po’ il gruppo del catechismo, la messa “vera” e uscire di casa qualche volta al giorno; le mie giornate sono sempre uguali, lei come sta vivendo questo momento? Io con un po’ di noia ma andiamo avanti sperando che tutto migliori e finisca al più presto o che si trovi la cura per questo virus. La saluto, grazie di avermi permesso di scriverle e parlare un po’ di questo momento arrivederci da Valentina.

Ciao, Valentina. Mi ha fatto tanto piacere sentirti, anche perché mi mancate tanto! Mi mancate tutti e mi manca ciascuno di voi. Mi mancano tanto i vostri sorrisi, la vostra spontaneità, la curiosità delle vostre domande e l’intelligenza vivida dei vostri contributi. Mi manca, guarda un po’, anche il vostro “casino”, quello che fate quando parlate tutti insieme o quando vi muovete in modo rumoroso. Mi mancano i momenti seri, quelli di preghiera insieme, alle sante Messe, e spero che il Signore ci concederà di poterli riprendere presto; solo ora che ci sono stati negati, comprendiamo quanto siano preziosi e quanto siano indispensabili per la nostra felicità. Cerco di vivere questo periodo provando a impiegare bene il tempo che abbiamo, sforzandomi di leggere, di studiare qualcosa che di solito non riesco perché sono troppo impegnato. Trovo il tempo per cercare di essere vicino a chi magari è solo, con una telefonata o con un piccolo messaggio; a volte basta poco per essere vicini a qualcuno ed aiutarlo a sentire meno la solitudine. Poi trovo il tempo per pregare, per me, ma soprattutto per chi in questo periodo sta soffrendo o fa fatica per mille ragioni. La preghiera è quello strumento che annulla le distanze e ci permette di essere più vicini ed utili gli uni agli altri. Termino questa mia risposta con un suggerimento: proviamo insieme, anche se distanti, a chiederci, in
ogni momento, non quello che gli altri devono fare per noi, ma quello che noi possiamo fare per gli altri. E’ il modo più bello per impiegare al meglio il nostro tempo. Un caro augurio ed un arrivederci a presto. Ciao! Don Fabio

 

Una preghiera nel tempo della fragilità

O Dio onnipotente ed eterno, ristoro nella fatica, sostegno nella debolezza: da Te tutte le creature ricevono energia, esistenza e vita. Veniamo a Te per invocare la tua misericordia poiché oggi conosciamo ancora la fragilità della condizione umana vivendo l’esperienza di una nuova epidemia virale.

Leggi tutto e prega

Via Crucis dalla chiesa di Abbadia Lariana del 20 marzo 

Venerdì di Quaresima con la Via Crucis celebrata ad Abbadia Lariana. L’appuntamento può essere seguito collegandosi via Internet su youtube

Clicca qui

Celebrare e pregare in tempo di epidemia

Per favorire un ascolto orante della parola di Dio, condotti per mano dalla liturgia della Chiesa e dal cammino dell’Anno liturgico, viene offerto questo sussidio, che di settimana in settimana si arricchirà di testi e riflessioni.
Ogni domenica verrà proposta una scheda per la preghiera e la riflessione personale o familiare in sintonia con la liturgia del giorno. Saranno inoltre offerti altri testi per la preghiera.

Scarica qui l’opuscolo

Prime comunioni e Cresime rimandate all’autunno in tutta la Diocesi

Prime comunioni e cresime rimandate al prossimo autunno in tutte le parrocchie della diocesi di Como. Ad annunciarlo è il vicario generale. In una sua nota monsignor Renato Lanzetti scrive che sarà possibile farlo secondo le modalità che saranno comunicate, a partire dalle domeniche finali del mese di settembre e nel mese di novembre, fino alla solennità di Cristo Re.

Servizio volontario di spesa e medicinali a domicilio per anziani

L’amministrazione comunale, la Parrocchia di San Lorenzo e la Parrocchia di Sant’Antonio in Crebbio e il gruppo comunale di Protezione Civile “Don Battista Cossali” in collaborazione con i negozi alimentari e la Farmacia Lariana organizzano un servizio di consegna a domicilio della spesa e dei farmaci.

Scarica qui il modulo con i dettagli per la spesa ed i numeri utili

Scarica qui il modulo per la consegna dei farmaci

Con amore paterno

Carissimi parrocchiani,
le misure prese opportunamente dall’autorità civile per il contenimento del virus Covid 19 non si vanno attenuando ma piuttosto inasprendo. La situazione si va facendo sempre più complicata. La sospensione forzata delle iniziative religiose e sociali può contribuire a rendere più triste, faticosa e complicata la gestione della nostra vita quotidiana. Non dobbiamo però dimenticare l’ osservanza delle norme che ci vengono tassativamente indicate: è il segno del rispetto che abbiamo per la nostra salute e per quella delle persone che ci circondano e alle quali vogliamo davvero bene.

Leggi tutto

La scatola dei regali della buonanotte….

Leggi questa favola e prova anche tu a realizzare la tua scatola!

Il piccolo folletto Dream era allegro e spensierato e trascorreva le sue giornate a giocare e a divertirsi con i suoi amici folletti e insieme a tutti gli abitanti del sottobosco. La sera cenava con i deliziosi piatti che gli cucinava mamma Fata Verde e andava a dormire per svegliarsi carico di energia il giorno dopo. Una sera accadde un fatto strano, il piccolo Dream non riusciva a prendere sonno e mamma Fata gli raccontò una bellissima storia, che lo fece addormentare in un battibaleno.

Leggi tutto

Così il Signore sogna il volto dell’uomo

Dall’abisso di pietre al monte della luce, dalle tentazioni nel deserto alla trasfigurazione. Le prime due domeniche di Quaresima offrono la sintesi del percorso che la vita spirituale di ciascuno deve affrontare: evangelizzare le nostre zone d’ombra e di durezza, liberare tutta la luce ed il bene presenti in noi. In noi che siamo, assicura Gesù, luce del mondo. Guardate a lui e sarete raggianti e non avrete più volti oscuri e tristi, cantava il salmista.

Leggi tutto

Azione Cattolica e Consiglio Pastorale

Si avvia il CPP a Crebbio

consiglio-pastorale

Martedì 19 marzo 2019 presso l’Oratorio di S. Antonio in Crebbio, si è svolto un incontro per formare il Consiglio Pastorale Parrocchiale. Erano presenti 19 persone. Si sono illustrate le caratteristiche e compiti di questo organismo ecclesiale necessario per la vita delle Comunità pastorali.

Leggi tutto

Il CPP di San Lorenzo

consiglio-pastorale

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è un organo di comunione che, come immagine della Chiesa, esprime e realizza la corresponsabilità dei fedeli alla sua missione, a livello di Comunità cristiana parrocchiale. La sua funzione principale sta pertanto nel ricercare, studiare e proporre conclusioni pratiche in ordine alle iniziative pastorali che riguardano la parrocchia.

Si rinnova un appello alla partecipazione e all’impegno per una Comunità solidale.

Vai alla pagina dei verbali

Scarica l’opuscolo di Orientamento Pastorale del Vescovo Oscar 


Incontri Vicariali Azione Cattolica

ac

Nella Chiesa esiste viva speranza che, tra le associazioni, possa riavere vigore, nuovo sviluppo e universale diffusione l’Azione Cattolica, specialmente nel settore giovanile.
Gli Adulti si ritrovano normalmente in collaborazione con le associazioni del Vicariato una volta al mese per l’approfondimento del percorso formativo. Gli incontri, come sempre, sono aperti a tutti coloro che vorranno parteciparvi.

 

Oratorio

L’Oratorio

riaperura oratorio

CHIUSO SINO A NUOVE DISPOSIZIONI

Con varie attività mette in gioco due “principi attivi”: il Vangelo di Gesù e la vita dei ragazzi. Non ci sono “prerequisiti” che vengono chiesti a chi entra in Oratorio: qui è possibile trovare uno spazio di espressione ed incontrare adulti che si prendono cura di loro per camminare verso il bene. whatsAppIscriviti al Gruppo Whatsapp  di Angelica al n. 3481705429 per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative in Oratorio.

Il volontario in Oratorio

mani aiuto

È bello entrare in Oratorio e incontrare persone disponibili, che aiutano, che stanno lavorando per coloro che lo frequentano. È bello incontrare la gioia di persone che offrono il loro tempo per i bambini, i ragazzi, i giovani, le famiglie.

Leggi tutto

5per1000
E’ la nostra ‘casa’,
la ‘casa’ di tutti.
L’ Oratorio “Pier Giorgio Frassati ” … perché possiamo sempre meglio essere vicino alle reali esigenze educative dei nostri ragazzi. Non c’è nessun costo per te. Sulla dichiarazione dei redditi metti la tua firma nel primo riquadro della scheda 5xmille e inserisci il codice fiscale

Frutti dello Spirito

Posted on 22 Feb 2018
Frutti dello Spirito è un breve video che racconta la storia della Chiesa di Como, pubblicato dal Centro per la Pastorale Giovanile. Clicca sull’icona video per avviarne la visione    
Leggi

Iniziative

Centro Aggregazione Anziani

anziani 2
Interessanti le iniziative proposte dal Centro Aggregazione Anziani Disponibile ogni mese il programma degli eventi

CHIUSO PER CORONA VIRUS
SINO A NUOVE DISPOSIZIONI

 

 

 

Corso per chierichetti e ministranti
chierichetti

incontro chierichetti

Chi è e che cosa può fare il Diacono?

diacono diego
Non è rara la richiesta sull’identità e il ministero del diaconato. Ecco alcune informazioni utili: …

Leggi tutto